11/10/2018

ZÜBLIN Timber incaricata con la costruzione in legno della Gare Maritime a Bruxelles

Bildquelle: © Extensa

Aichach, 11/10/2018       Il contraente generale CFE Bouw Vlanderen che opera a livello internazionale ha incaricato ZÜBLIN Timber GmbH con le costruzioni in legno per la ricostruzione dello storico scalo merci di Bruxelles. Situata nell’area dell’ex stabilimento industriale di Tour & Taxis nel cuore della capitale belga, la Gare Maritime consiste di sette capannoni ferroviari storici connessi tra di loro. L’Extensa Group trasformerà questi capannoni in un grande complesso che ospiterà uffici, negozi, ristoranti e sale eventi.

Una volta lo scalo merci più grande d’Europa la Gare Maritime ha una superficie complessiva di circa 45.000 mq, una lunghezza di 270 metri e una larghezza di 140 metri. Al punto più alto i tetti dei tre capannoni principali misurano 24 metri di altezza. Nei capannoni ZÜBLIN Timber realizzerà dodici edifici a quattro piani con una struttura esclusivamente in legno che è composta di grandi solai a nervature (pannelli x-lam su nervature in legno lamellare) che si appoggiano su una costruzione di montanti. Nel centro di ogni edificio è previsto un grande cuore in x-lam per le trombe delle scale e il nucleo di servizio che svolge la funzione di irrigidimento. Durante i dieci mesi di costruzione saranno usati 9.000 mc di legno, di cui 6.000 mc di x-lam e 3.000 mc di travi lamellari.

Ingegneria del legno fornita esclusivamente da ZÜBLIN Timber

Per la società controllata al 100% dall’Ed. Züblin AG l’incarico include sia la progettazione basata su BIM.5D® sia la produzione e il montaggio della costruzione in legno. Tra le sfide da superare il grande volume di legno e le questioni logistiche e organizzative ad esso legate, ma anche la coordinazione delle prestazioni di progettazione ed esecuzione che deve tener conto dei tempi ristretti a disposizione.

“Grazie ai metodi innovativi di progettazione basati su BIM, alle interfacce ben coordinate e ai prodotti moderni, l’incarico sarà portato a termine con successo”, spiega Martin Schimpf, responsabile di progetto presso ZÜBLIN Timber. L’azienda con sede ad Aichach nella Baviera è sinonimo di soluzioni complesse ed innovative nell’ingegneria del legno e offre la progettazione, produzione, fornitura ed esecuzione di costruzioni in legno – da strutture portanti all’ingegneria del legno fino alle costruzioni chiavi in mano.

Un quartiere coperto nel mezzo della città

Una volta terminata la Gare Maritime sarà più di un semplice insieme di edifici. È concepita come un quartiere coperto verde che offre vari spazi per il commercio al dettaglio, la gastronomia, imprese ed eventi pubblici. Intersecata da strade e viali alberati e da aree verdi, invita a passeggiate in un clima adattato alle singole stagioni. Una struttura storica accoppiata con un concetto architettonico innovativo, un mix convincente di spazi dedicati al lavoro e al tempo libero – tutto ciò dovrebbe suscitare l’interesse degli abitanti della città e dare a Bruxelles una nuova attrazione turistica.